Termini e condizioni del contratto di noleggio

1. CONDIZIONI GENERALI DI NOLEGGIO
MG CAR RENTAL è un marchio di proprietà di MG Car Rental S.R.L., di seguito denominato “LOCATORE”, che noleggia al “LOCATARIO”, di seguito denominato “Cliente”, l'autoveicolo (incluso ogni eventuale autoveicolo sostitutivo) in conformità al presente Contratto di Noleggio (di seguito denominato il “Contratto”), che ne incorpora i termini e condizioni, nonché le informazioni e condizioni particolari contenute nel fronte del Contratto che il Cliente ha firmato. I diritti e le obbligazioni contenute nel presente Contratto regolano l'uso del veicolo, di proprietà del locatore da parte del Cliente e non sono dallo stesso cedibili a nessuno. Il Cliente riconosce di non essere titolare di alcun diritto reale sul veicolo noleggiato e sugli accessori forniti e quindi, di non poterne disporre in alcun modo, neanche a titolo temporaneo; pertanto ogni tentativo di cessione o sub-noleggio del veicolo da parte di chiunque, per conto terzi, è nullo. Il locatore concede al Cliente l'uso del veicolo solo in base ai termini e condizioni del presente Contratto. Non sono ammesse come metodo di pagamento le seguenti carte AMEX e DINERS. Il noleggio deve essere pagato all’atto della consegna della vettura se non sia noleggio prepagato online tramite sito, o con bonifico bancario anticipato con accredito sul conto prima dell’inizio del noleggio). In assenza anche di uno solo tra i requisiti generali per il noleggio, il locatore non potrà dare corso al noleggio, senza che ciò possa dare diritto al cliente a pretesa alcuna, ivi incluso a titolo restitutorio, indennitario o risarcitorio.1.1 PRESA IN CONSEGNA E RESTITUZIONE: All’atto della sottoscrizione del contratto, il cliente non è obbligato a depositare mediante carta di credito ma lo può fare anche anche con altri tipi di carte idonee, il veicolo dovrà verrà riconsegnato integro e completo, di tutte le parti e accessori nello stesso stato in cui è preso in consegna. Per qualsivoglia danno relativo al veicolo, a sue parti o accessori, ascrivibili a qualsivoglia fattispecie, ivi comprese, a titolo meramente esemplificativo, e senza esclusione di altri eventi, le ipotesi di sinistro con o senza collisione con altri veicoli, danni causati da sommosse o da vegetazione, da eventi atmosferici o calamità naturali, nonché, di furto o incendio sia totale che parziale, il locatore è autorizzato a richiedere o addebitare in via definitiva al cliente una somma di denaro commisurata all’entità del pregiudizio sofferto. E’ tuttavia convenuto che il predetto addebito non potrà eccedere i valori massimi (c.d. penali) delle franchigie indicati nel contratto di noleggio al punto 04 sottoposte all’attenzione del cliente a inizio nolo. 1.2 CONSEGNA DEL VEICOLO: Il locatore consegna al cliente un veicolo in perfette condizioni, completo di tutte le dotazioni di bordo utili alla circolazione, fotocopie del certificato e del contrassegno assicurativo e della carta verde assicurativa, nonché tutti gli altri accessori che sono riportati nei modelli check/out-in, il libretto del veicolo che a norma delle attuali disposizioni di legge, è disponibile in fotocopia autenticata all'interno del veicolo). Lo stato del mezzo sarà riportato nell’allegato modello “SCHEDA DI PERIZIA AUTO” che allegato al presente contratto di noleggio ne fa parte integrante. Sarà cura del Cliente verificarne la conformità, quando prende in carico il mezzo e riportare il veicolo nel medesimo stato. I veicoli di proprietà del locatore sono muniti di assicurazione obbligatoria civile verso terzi (RCA) che è inclusa nel canone di noleggio. Nel caso di morte, danni a soggetti o cose, lesioni personali ecc. causati dall'uso del veicolo che implichi una violazione, da parte del Cliente o da parte di un guidatore autorizzato, di uno qualsiasi dei termini e condizioni del presente Contratto, o che abbia torto, in ogni caso, il Cliente si impegna a rimborsare al locatore tutte le somme che quest’ultimo sarà tenuto a versare alle compagnie di assicurazioni (franchigia passiva). 1.3 RICONSEGNA DEL VEICOLO: Il Cliente s'impegna a restituire il veicolo nelle stesse condizioni in cui l'ha noleggiato anche con lo stesso livello di carburante come indicato nel contratto di noleggio al campo n° 6, salvo normale usura, con tutti i documenti e gli accessori di bordo, nel luogo, data ed orario indicati nel presente Contratto ai punti 9 e 10. Alla riconsegna il locatore controllerà il veicolo unitamente al Cliente che dovrà attendere la disponibilità del nostro personale a effettuare il controllo della vettura. Se il Cliente, alla riconsegna, non attende di verificare lo stato della vettura noleggiata alla presenza del nostro personale, accetta che tale verifica sia effettuata dal nostro personale addetto in un momento successivo anche in sua assenza, accettandone gli esiti. La mancata sottoscrizione della parte del contratto denominata “chiusura del contratto” o allegato modello “Scheda di perizia auto” verrà considerata come accettazione della verifica dello stato della vettura da noi effettuata. In caso di rilascio non autorizzato in luogo diverso da quello concordato il Cliente pagherà per la ripresa della vettura da parte nostra una penalità fissa di € 100 + € 2,00 per KM ed il riferimento per la determinazione dell'ammontare dell'addebito sarà la distanza intercorrente tra il luogo ove lo stesso ha noleggiato l'autovettura, al luogo in cui la stessa si trova calcolando andata e ritorno. Nel caso in cui il locatore avesse concordato con il Cliente la possibilità di restituzione del veicolo e/o la necessità del recupero dello stesso in un luogo differente da una stazione di noleggio del locatore, il Cliente rimarrà responsabile del veicolo sino alla ripresa da parte del locatore. I costi relativi al noleggio sono calcolati sulla base di periodi di 24 ore dall'inizio della locazione. E’ prevista una tolleranza massima di 60 minuti oltre la quale sarà addebitato un giorno extra di noleggio alla tariffa scelta dal locatore, inclusi gli addebiti per tutte le opzioni sottoscritte, per ciascun giorno in cui il veicolo risulta in ritardo, in caso di estensione del noleggio non autorizzato il cliente dovrà pagare una penalità oltre che i giorni di noleggio ulteriori. Il Cliente concorda che il locatore sia autorizzato ad addebitare un ragionevole costo aggiuntivo se il veicolo richiede all'atto della restituzione più della ordinaria manutenzione per ripristinare le normali condizioni ante noleggio. Ogni servizio o accessorio dal Cliente richiesto come extra rispetto al noleggio dell'autovettura e/o per l’acquisto delle riduzioni di responsabilità dà origine a un costo ulteriore come da punto 6. 1.4 DELAYED CHARGE: In conformità con la normativa sui circuiti finanziari internazionali, in tema di imputazione della responsabilità, sono addebitate al cliente tutte le spese non note al momento del ritiro del veicolo ma rilevate alla restituzione della vettura o successivamente, (c.d. “Delayed Charge”). L’accettazione del Delayed Charge è espressamente indicata nel contratto individuale di noleggio e sottoscritta dal cliente alla voce “Autorizzazione per Delayed Charges”; rientrano nell’ambito del Delayed Charge le seguenti tipologie di spesa: multe, parcheggi, pedaggi autostradali, rifornimento di carburante, danni arrecati alla vettura, perdita e/o danneggiamento e/o furto di tutti gli accessori del veicolo, perdita e/o danneggiamento e/o furto del contrassegno di assicurazione, delle chiavi e/o delle targhe, sequestro e deposito del mezzo e comunque per la copertura di tutti gli obblighi contrattuali. 2. OBBLIGHI E FACOLTA’ DEL CLIENTE: A) Sono autorizzati alla guida del veicolo solo il Cliente o da altra persona come indicati nel contratto di noleggio ai campi 02 e 05, previa autorizzazione da parte del locatore in aggiunta al Contratto (Seconda guida), il Cliente si impegna a non condurre o usare l’autoveicolo e a non permettere e/o tollerare che altri lo conducano o lo usino per un fine diverso rispetto alle seguenti clausole contrattuali, a non condurre il veicolo versando in stato di ebbrezza o incoscienza, ovvero sotto l’influsso di sostanze alcoliche e/o stupefacenti e/o che alterino le condizioni psico-fisiche in contrasto con le norme del codice della strada; I conducenti per essere autorizzati alla guida devono avere i seguenti requisiti: B) Essere in possesso di valida patente di guida rilasciata almeno da 24 mesi, per gli italiani. Per gli stranieri, la patente della nazione di residenza deve essere abbinata al passaporto. Tali documenti devono essere totalmente leggibili, in caso contrario, devono essere abbinati da una patente internazionale. C) Avere l’età minima di 21 anni. C) Per i veicoli assegnati appartenenti a tutti i gruppi A e B viene applicato il supplemento “Giovane età” ai conducenti con età compresa tra 21 e 24 anni, per tutti i veicoli dei gruppi C ai conducenti con età compresa tra 22 e 26 anni, per tutti i veicoli appartenenti ai gruppi D2 e V1 ai conducenti con età compresa tra 25 e 29 anni. Non è possibile noleggiare un veicolo di un determinato gruppo se non si rientra né nell’età minima né nell’età di applicazione del supplemento “Giovane età”. La stazione locale di noleggio si riserva la facoltà di rifiutare il noleggio al Cliente al di sotto dell’età minima. Il Cliente sarà responsabile del valore di tutte le perdite e costi che il locatore sosterrà in caso di danno o furto del veicolo, perdita di sue parti o accessori, del mancato ricavo da noleggio da calcolare al prezzo corrente, dei costi di traino, di deposito e sarà soggetto all’addebito del valore del danno ai sensi e per gli effetti dell’art.1588 c.c. Al verificarsi anche di una delle situazioni descritte in precedenza sarà addebitato anche un costo amministrativo di € 50, oltre all’eventuale danno da lucro cessante derivante da fermo tecnico, ovvero una somma determinata secondo le tariffe ufficiali in vigore, pari all’importo dovuto se il noleggio fosse proseguito per un periodo pari al tempo necessario per l’esecuzione delle riparazioni ed il reperimento dei pezzi di ricambio. Il Cliente deve aver cura del veicolo, assicurarsi che sia chiuso a chiave, ed attivare tutti i dispositivi di sicurezza di cui il veicolo è fornito. Deve utilizzare il veicolo in sicurezza, usare il baby seat e le cinture di sicurezza ed osservare le Norme del Codice della Strada. Il Cliente deve immettere carburante idoneo al motore della vettura noleggiata, curare la manutenzione ordinaria del veicolo e il controllo dei livelli dei lubrificanti e dell’olio dei freni. In caso di problemi dovuti a incidenti o guasti meccanici, il Cliente deve contattare il locatore al numero indicato nel contratto o fornito dall’operatore al banco al momento del noleggio del veicolo. Nessuno può revisionare o riparare l'autoveicolo senza previa autorizzazione scritta del locatore. 3. OBBLIGHI E FACOLTA’ DEL LOCATORE: Il Cliente è autorizzato a guidare il veicolo alle condizioni specificate nel punto 5.8 e nel precedente punto 2. Se il Cliente non osserva queste condizioni, il locatore lo riterrà espressamente responsabile per ogni danno o spesa sofferta a causa del suo inadempimento contrattuale, in aggiunta può perdere il beneficio di qualsiasi riduzione delle penalità risarcitorie o copertura assicurativa dallo stesso scelte. Il locatore si riserva il diritto di riprendere il possesso del veicolo in qualsiasi momento, a spese del Cliente, se lo stesso viola il presente Contratto. Il locatore non è responsabile nei confronti del Cliente o nei confronti dei guidatori autorizzati o dei terzi trasportati per la perdita o dei danni ai beni personali lasciati nel veicolo durante o dopo il periodo di noleggio. Il locatore non è responsabile nei confronti del Cliente o di terzi per qualsiasi perdita o danno derivante dal noleggio; in particolare non è responsabile per i danni di qualsiasi natura, incluso il pregiudizio economico, dal Cliente stesso o da terzi subito nelle persone o nei beni in conseguenza, diretta o indiretta, di difetto di funzionamento del veicolo o d'incidenti stradali causati da vizi di fabbricazione. Il locatore non è in alcun modo responsabile di perdite o danni indiretti o imprevedibili, incluso il lucro cessante e il danno emergente. Il locatore non è responsabile in caso di morte o lesioni personali derivanti da atti od omissioni o qualsiasi altra responsabilità che non sia imposta per legge. Il locatore si obbliga a rimborsare al cliente le somme da lui spese per riparazioni da lui dovute a guasti dell’autoveicolo purché le medesime siano state preventivamente autorizzate e risultino da fattura regolarmente intestate al locatore. Tali spese saranno rimborsate solo nel caso in cui il guasto non sia stato causato dal cliente. E’ a insindacabile giudizio del locatore e a sua discrezione fornire una vettura sostitutiva al cliente che ha subito un furto totale o parziale dell'auto o incidente a meno che il cliente non metta a garanzia un importo pari al valore reale della stessa auto sostitutiva. 4. GARANZIE ACCESSORIE: 4.1 Con la presente firma, il Cliente accetta e sottoscrive le limitazioni base di responsabilità per il Furto (TP) e per i Danni (CDW): la sua responsabilità per la perdita del veicolo, sue parti o accessori, dovuti a furto, tentativo di furto, incendio parziale o totale, per i danni esterni al veicolo, sue parti o accessori per causa differente dal furto, tentato furto, incendio parziale o totale è limitata alla penalità risarcitoria non eliminabile il cui importo massimo è di € 1500 per tutti i gruppi A, di € 1800 per tutti i gruppi B, di € 2500 per tutti i gruppi C, di € 3000 per tutti i gruppi D e V. Il gruppo è indicato al punto 8 del contratto. La sottoscrizione della protezione furto (TP) è soggetta alle limitazioni come da punto 5. 4.2 Se il Cliente accetta e sottoscrive l’opzione STP la sua responsabilità sul furto, sue parti o accessori, dovuti a furto, tentativo di furto, incendio parziale o totale è LIMITATA ad € 200 per tutti i gruppi A e B, ad € 300 per tutti i gruppi C, ad € 500 per tutti i gruppi D e V. Tutti i gruppi sono sottoposti alle esclusioni delle limitazioni riportate al punto 5. 4.3 Se il Cliente accetta e sottoscrive l’opzione RCDW la sua responsabilità per i danni esterni della carrozzeria, per il furto, sue parti o accessori, dovuti a furto, tentativo di furto, incendio parziale o totale è LIMITATA ad € 750 per tutti i gruppi A, ad € 900 per tutti i gruppi B, ad € 1250 per tutti i gruppi C, ad € 1500 per tutti i gruppi D e V, tutti i gruppi sono sottoposti alle esclusione delle limitazioni riportate al punto 5. 4.4 Se il Cliente accetta e sottoscrive l’opzione SCDW la sua responsabilità per i danni esterni della carrozzeria, per il furto, sue parti o accessori, dovuti a furto, tentativo di furto, incendio parziale o totale è LIMITATA ad € 200 per tutti i gruppi A e B, ad € 300 per tutti i gruppi C, ad € 500 per tutti i gruppi D e V, tutti i gruppi sono sottoposti alle esclusione delle limitazioni riportate al punto 5. 4.5 Anche in caso di acquisto delle opzioni STP, RCDW, SCDW o semplicemente con le opzioni di base TP e CDW il cliente è sempre responsabile per l'intero costo di riparazione in caso di danni a pneumatici, cristalleria, tetto auto, cerchi ruota, copri cerchi, danni al sottoscocca e al telaio, agli airbag e alle parti interne del veicolo e in caso di danni meccanici e alle spese amministrative di € 50. 4.6 I conducenti non hanno nessuna polizza a protezione infortuni o morte se con quella inclusa nella RCA se prevista. 4.7 Si specifica che le penalità risarcitorie del cliente TP, CDW, STP, RCDW e SCDW sono accordi di natura contrattuale e convenzionale, non assicurativa. 5. PERDITA CHIAVI DEL VEICOLO: Nel caso in cui il cliente lasci le chiavi all’interno del veicolo, chiudendolo, egli dovrà provvedere al pagamento di ogni spesa sostenuta per l’apertura ed il recupero dello stesso. Rimarrà comunque ad esclusivo carico del cliente il costo della stima danni. Nel caso il cliente richiede la seconda chiave in loco per smarrimento a apertura auto pagherà, oltre all’eventuale costo della chiave smarrita, € 2,00 per KM ed il riferimento per la determinazione dell'ammontare dell'addebito sarà la distanza intercorrente tra il luogo ove lo stesso ha noleggiato l'autovettura, al luogo in cui la stessa si trova calcolando andata e ritorno 5. ERRATO RIFORNIMENTO: In caso di immissione di carburante non idoneo al motore dell’autoveicolo, il cliente è responsabile di tutti i danni occorsi e delle spese sostenute per l’eventuale recupero del veicolo, quindi, sarà tenuto a corrisponderne il pagamento anche qualora abbia sottoscritto le garanzie accessorie SCDW, STP e RCDW. 5.1 FERMO TECNICO – INFRAZIONE AL CODICE DELLA STRADA: 5.2 Nel caso di danni all'autovettura noleggiata in conseguenza di una qualsiasi infrazione del codice della strada da parte del cliente o nella inosservanza degli obblighi di cui al punto precedente 2 – A) anche in caso di acquisto delle opzioni STP, RCDW, SCDW o semplicemente con le opzioni base TP e CDW, il cliente sarà obbligato a risarcire al locatore tutto l'intero costo delle riparazioni. 5.2 ASSENZA DICHIARAZIONE O DICHIARAZIONE PARZIALE: In presenza di sinistro con altra vettura, o di danno autonomo, il cliente è obbligato a rilasciare una dichiarazione dettagliata in merito agli eventi che hanno portato al danneggiamento della vettura. In assenza di tale dichiarazione in merito agli eventi, e/o dichiarazione parziale e/o compilazione incompleta del modello CAI e/o regolare denuncia sporta presso le autorità competenti (per danni derivanti da furto totale/parziale, incendio totale/parziale, atto vandalico, danni alle serrature), il cliente rimane responsabile per l’intero valore di tutti i danni cagionati all’autoveicolo, prescindendo, così, dal limite addebitato a titolo di penale ovvero dalla sottoscrizione delle garanzie accessorie CDW, TP, STP, RCDW e SDCW. 5.3 GRAFFI DA VEGETAZIONE: Il cliente è responsabile per qualsiasi danno causato da vegetazione, anche nel caso in cui abbia sottoscritto una delle garanzie accessorie CDW, TP, STP, RCSW o SCDW. Tali danni sono assimilabili alla negligenza del cliente nel condurre la vettura su strade di campagna o in luoghi dove la vegetazione può causare graffi o danni al veicolo. Il cliente dovrà risarcire il locatore per tutti i danni cagionati. 5.4 DOLO O COLPA GRAVE: In caso di danni al veicolo e laddove accertata l'inosservanza del Codice della Strada o colpa grave del cliente/conducente, oppure laddove accertato l’inosservanza delle condizioni d’uso del veicolo, disciplinate dal presente Contratto, risulterà annullata qualsiasi copertura che il Cliente abbia sottoscritto come le garanzie accessorie CDW, TP, STP, RCDW e SDCW. Il cliente dovrà risarcire il locatore per l’intero importo dei danni arrecati. 5.5 USO DEL VEICOLO E’ espressamente vietato l’uso del veicolo nei seguenti casi: per trasportare passeggeri e/o merci dietro corrispettivo e per sub noleggio, per trainare o spingere altri veicoli, rimorchi o altre cose, fare fuori strada, circolare su strade bianche o su strade inadatte al veicolo, quando è sovraccarico o con i carichi non correttamente assicurati, per trasportare qualsiasi cosa o sostanza che, a causa della sua condizione e odore possa danneggiare il veicolo e/o ritardare la possibilità di rinoleggio, per partecipare a gare, prove, corse o altre competizioni, in violazione del codice della strada o altri regolamenti, per qualsiasi finalità illegale, per circolazione in aree vietate, per scuola guida, in violazione dei requisiti di guida. Il Cliente è autorizzato a circolare solo in Sicilia, la circolazione fuori da tale regione richiede specifica autorizzazione da parte del locatore. In caso di circolazione del veicolo in regioni e/o paesi non autorizzati, il cliente si assume la piena responsabilità, e gli saranno addebitati gli eventuali costi derivanti da recuperi dei veicoli, danni, furti e ricoveri necessari. L'utilizzo improprio del veicolo fa decadere le garanzie accessorie CDW, TP, STP, RCDW e SDCW. E’ vietato fumare all’interno dell’abitacolo della vettura, il cliente sarà ritenuto responsabile in caso di danneggiamento da bruciature alla tappezzeria. In caso di odore di fumo all’interno della vettura, gli sarà addebitato un costo fisso per l’igienizzazione dell’abitacolo come da tabella al punto 6. 5.6 DANNI DA ATTO VANDALICO: Il cliente è responsabile per qualsiasi danno riconducibile ad atto vandalico in quanto lo stesso è equiparato ad un danno alla vettura noleggiata. 5.7 SINISTRO CON CONTROPARTE: Il cliente è sempre responsabile per qualsiasi danno al mezzo noleggiato, nei limiti della sua responsabilità derivante della sottoscrizione delle garanzie accessorie CDW, TP, STP, RCDW e SDCW, anche in caso di sinistro con controparte qualunque sia la natura del sinistro passivo o attivo. 5.8 GUIDA NON AUTORIZZATA: Come da condizioni di noleggio la conduzione del veicolo è espressamente vietata ai conducenti non autorizzati dal locatore. In presenza di eventuali danni al veicolo cagionati in seguito a guida non autorizzata, il cliente sarà ritenuto responsabile nella totale interezza dei danni riportati al veicolo, oltre al costo delle spese amministrative € 50,00 e l’eventuale danno da fermo tecnico, a prescindere dalla sottoscrizione delle garanzie accessorie, CDW, TP, RTP e RCDW acquistate.6. 5.9 ADDEBITI E COSTI ACCESSORI: Gli addebiti indicati nel Contratto riflettono l'uso del veicolo così come concordato tra il locatore e il cliente all'inizio del noleggio e comprendono il canone base di noleggio, gli addebiti per i servizi opzionali o complementari scelti dal Cliente e le imposte.Tutti gli addebiti sono calcolati in base alle tariffe in vigore. Se il Cliente riconsegna il veicolo con meno carburante di quando a ritirato il mezzo, gli sarà addebitato, oltre all'importo del quantitativo mancante anche un importo denominato “Servizio rifornimento” pari a € 30. In caso di mancato pagamento di uno qualsiasi degli addebiti dovuti al locatore a norma del presente Contratto, il locatore si riserva il diritto di addebitare interessi di mora in aggiunta agli addebiti non pagati al tasso, di volta in volta vigente, maggiorato di 5 punti. La inosservanza degli obblighi di cui al punto 5, 2-A e in generale tutti gli addebiti relativi a danni o furto parziale, cagionati al veicolo comprendono i costi di spese amministrative € 50,00, oltre all’eventuale danno emergente da fermo tecnico, relative al periodo di tempo necessario per l’esecuzione delle riparazioni ed il reperimento dei pezzi di ricambio ovvero una somma determinata secondo le tariffe ufficiali in vigore, pari all’importo dovuto se il noleggio fosse proseguito per un periodo pari al tempo necessario per l’esecuzione delle riparazioni ed il reperimento dei pezzi di ricambio. 6) Di seguito sono evidenziati il costo di alcuni accessori extra, i costi nel caso di mancata riconsegna o danni degli stessi e alcune penalità: Guidatore Aggiuntivo € 7 al giorno; Giovane Guida € 10 al giorno; Gps € 7 al giorno, in caso di danni, furto o incendio dello stesso verrà applicata una penale di € 150; Seggiolino Bimbo € 30 a noleggio, in caso di danni, furto o incendio dello stesso verrà applicata una penale di € 100; in caso di restituzione dello stesso in cattive condizioni igieniche verrà applicata una penale di € 20 per il lavaggio; Rialzo € 15 a noleggio, in caso di danni, furto o incendio dello stesso verrà applicata una penale di € 100; in caso di restituzione dello stesso in cattive condizioni igieniche verrà applicata una penale di € 20 per il lavaggio; Catene € 7 al giorno, in caso di danni, furto o incendio dello stesso verrà applicata una penale di € 100; Ritiro e consegna auto non autorizzato penalità fissa di € 100 + € 2,00 per KM calcolando andata e ritorno; Assistenza sul posto non dovuta penalità fissa di € 100 + € 2,00 per KM calcolando andata e ritorno; Servizio di fuori orario € 61, orari di ufficio 08:00 AM – 21:00 PM; Servizio Rifornimento € 30; Lavaggio Esterno € 20; Lavaggio Interni € 30; Spese Amministrative per ricezione multe € 50; Smarrimento o deperimento chiave € 300; Sanificazione € 80; Trasporto animali € 80; Smarrimento o deperimento targa € 350; Divieto di fumo in auto € 80; Noleggio rifiutato per mancanza di requisiti € 30; Penalità estensione del noleggio non autorizzato € 100. 7. FURTO – INCENDIO– SINISTRI: Il Cliente deve, laddove possibile, comunicare qualsiasi perdita o furto del veicolo immediatamente alle Autorità competenti e al locatore nelle 24 ore dall'evento o dalla scoperta dell'evento. Se il cliente in caso di sinistro e/o furto e/o incendio e/o arresto del veicolo ne richiede la sostituzione, il locatore può avvalersi della facoltà di non procedere oltre nell’esecuzione del contratto, rinvenendosi in tali eventi una giusta causa di scioglimento del rapporto. Ove si avvalga dell’anzidetta facoltà, il locatore rinuncia al diritto alla corresponsione della tariffa di noleggio per il periodo contrattuale residuo. 7.1 FURTO/INCENDIO: In caso di furto totale/parziale o incendio totale/parziale del veicolo il Cliente deve consegnare al locatore 2 copie dell'originale della denuncia presentata alle competenti autorità e la chiave, più una dichiarazione autografata dell'accaduto, entro e non oltre 3 giorni lavorativi da tale evento. Trascorsi 3 giorni lavorativi in assenza di ricezione della denuncia di furto e delle chiavi del veicolo, il Contratto rimarrà aperto ed i giorni saranno addebitati al Cliente fino alla consegna in originale della denuncia. In caso di mancata consegna delle copie delle denuncie in originale e della chiave entro 15 giorni lavorativi dalla data dell’evento, sarà addebitato al Cliente un indennizzo pari al valore commerciale (Eurotax Giallo) del veicolo al momento del furto. La mancata restituzione delle chiavi, nei casi di furto determinato anche da comprovata negligenza del Cliente, comporterà l’addebito per indennizzo del valore commerciale (Eurotax Giallo) del Veicolo al momento del furto. 7.2 INCIDENTE O SINISTRO AUTONOMO: Il Cliente dovrà comunicarci qualsiasi incidente stradale attivo o passivo, sinistro autonomo o danneggiamento di qualsiasi natura entro 24 ore dal sinistro o dalla scoperta del sinistro, a prescindere dalla causa e dalla modalità, nell’eventualità di qualsiasi danno (anche se minimo), verificatosi all’autoveicolo, il cliente ha l’obbligo di informare immediatamente il personale di banco dell’ufficio ove l’autoveicolo è stato prelevato, e di rilasciare una dettagliata dichiarazione scritta inerenti ai fatti accaduti. In caso di collisione con controparte, il cliente rimane responsabile per l’intero valore di tutti i danni cagionati all’autoveicolo nei limiti della franchigia contrattuale prescindendo dal tipo di sinistro passivo o attivo. Il Cliente non deve ammettere alcuna responsabilità, decidere alcuna pretesa o accettare alcuna rinunzia in caso d'incidente, ma deve ottenere i nomi e gli indirizzi delle persone coinvolte, inclusi i testimoni. Il Cliente s'impegna a cooperare con il locatore e con la relativa compagnia di assicurazioni in qualsiasi indagine o conseguente procedimento legale nascente dalla perdita del o dal danno al veicolo. 7.2.1 PROCEDURA IN CASO DI INCIDENTE: In caso d'incidente il cliente è obbligato: A) Informare immediatamente il locatore trasmettendogli, nelle successive 24 ore, una relazione dettagliata firmata; B) Compilare la costatazione amichevole di incidente (CAI) in tutte le sue parti, firmarla e farla firmare alla controparte, prendendo nota dei nomi, degli indirizzi e dei recapiti telefonici delle parti e dei testimoni, dei numeri di targa di tutti gli altri autoveicoli coinvolti, dei dati relativi all’assicurazione e alla proprietà di tali veicoli; C) Fornire al locatore qualsiasi altra notizia utile; D) Seguire le istruzioni che il locatore fornirà relativamente alla custodia e/o alle riparazioni del veicolo. 8. MULTE PEDAGGI E CONTRAVVENZIONI STRADALI: Il Cliente ha piena responsabilità per tutti i pedaggi stradali, multe o altre conseguenze dovute a contravvenzioni stradali, a divieti di sosta, a mancato pagamento di parcheggi ove previsto, o a violazione di ogni altra disposizione di legge o regolamento durante il noleggio. Il Cliente autorizza il locatore dal momento in cui riceve la notifica anche successivamente alla chiusura del contratto di noleggio, ad addebitargli anche tramite carta di credito un ragionevole costo amministrativo di € 50, oltre all'importo della sanzione notificata, per la ricezione e gestione di ogni pratica a prescindere dall’eventuale pagamento pregresso dell’atto da parte del cliente o anche dall’eventuale contestazione del cliente verso gli enti impositori. 9. RECLAMI: Qualora una qualsiasi delle clausole di questo Contratto sia ritenuta invalida, illegittima o ineseguibile (in tutto o in parte) a norma della legge applicabile, detta pattuizione o parte di essa sarà considerata come non facente parte di questo Contratto, ma il resto del Contratto continuerà ad essere pienamente valido ed efficace. Nessuna modifica può essere apportata alle presenti condizioni senza il consenso scritto di un nostro rappresentante di MG CAR RENTAL a ciò legittimato. Qualsiasi eventuale reclamo da sottoporre al locatore deve pervenire per iscritto entro e non oltre 30 giorni dal termine del noleggio, eventuali contestazioni relative ad addebiti di qualsiasi titolo effettuati dal locatore, potranno essere avanzate solo dopo il pagamento degli stessi anche al seguente indirizzo prenotazioni@mgcarrental.it 10. LOCALIZZAZIONE: Firmando il contratto di noleggio, il Cliente autorizza espressamente e senza riserva alcuna il Locatore, o altro soggetto dallo stesso incaricato, a monitorare a distanza il corretto uso e funzionamento dell’autovettura noleggiata attraverso sistemi di allarmi satellitari. 11. LINGUA: Il testo in italiano delle presenti condizioni generali di contratto prevale, in caso di diversità, sul testo in inglese, perché esprime l’esatta volontà delle parti. 12. LEGGE APPLICABILE E FORO COMPETENTE: Il presente Contratto è regolato dalla legge italiana. Tutte le controversie che dovessero insorgere relativamente alla validità e/o interpretazione e/o esecuzione e/o risoluzione dei Termini e Condizioni saranno di competenza del Tribunale del luogo in cui il Cliente ha ritirato il Veicolo, se il Cliente non è un “Consumatore” ai sensi del D.Lgs. n. 206/2005; il Tribunale del luogo in cui il Consumatore ha la residenza o ha eletto domicilio, se il Cliente è un “Consumatore” ai sensi del D.Lgs. n. 206/2005. 13. INFORMATIVA PRIVACY PER CLIENTI: in relazione all’informativa privacy per clienti regolata dall’art. 13 del regolamento UE679/2016 – REGOLAMENTO GENERALE SULLA PROTEZIONE DEI DATI, si rimanda alle disposizioni dell’allegato denominato A-P che fa parte integrante del contratto di noleggio e che una copia viene consegnata al cliente.

Condividi con